Cerco sempre di accontentare gli altri

Buongiorno dottoressa, grazie per questa possibilità, finalmente esprimo qui il mio pensiero senza occhi indiscreti… spero lei possa dare una risposta a questa mia domanda.
Sono per natura una persona molto sensibile, che si preoccupa del giudizio degli altri. Tendo ad accontentare gli altri e non pensare mai a quello che voglio e che desidero realmente io.
Sono innamorata di questa persona, sbagliata indubbiamente per me; forse mi pentirò, forse non mi pentirò. Ma come faccio a fregarmene del giudizio degli altri? Come faccio ad andare per la mia strada senza far contenti tutti gli altri? Ho sempre paura delle conseguenze.

Aspetto un suo consiglio, grazie in anticipo.

 

Salve B., grazie per aver condiviso il suo pensiero. Da quello che ho letto mi è subito saltata agli occhi una frase “sono innamorata di questa persona, sbagliata indubbiamente per me”. Collegando questa frase al resto del messaggio mi sembra che lei conosca bene cosa vuole, ma nello stesso tempo sa anche quali sarebbero le scelte più giuste per lei. Gli altri di cui parla probabilmente protendono per delle scelte più equilibrate mentre forse lei si lascia trasportare maggiormente dall’istinto, almeno questo è quello che traspare dal messaggio. Se lei sceglie d’istinto, ma ha sempre paura di sbagliare, ha mai pensato o provato a mettere un po’ di lungimiranza nelle sue scelte?

Solo lei conosce ciò che è meglio nella sua vita, gli altri possono solo darle dei consigli, ma le scelte le facciamo sempre noi in prima persona, anche quando si tratta di dare ascolto ai consigli degli altri. Anche quella di accontentare gli altri è una scelta che si fa a volte per sentirsi meno responsabili delle conseguenze, ma la responsabilità, la sofferenza o la gioia ricadono sempre e solo su chi ha fatto la scelta, mai su chi l’ha suggerita. Se si deve soffrire o gioire conviene farlo seguendo le proprie convinzioni.

 

Sono sicura che queste parole metteranno in moto dentro di lei qualcosa che renderà più semplice scegliere il meglio per lei in futuro.

Buona vita!

Dott.ssa Alessandra Mirandola

Psicologa-Psicoterapeuta