Lavorare per migliorare se stessi

 

  Molti pensano che il loro comportamento sia fisso, immutabile, resistente al cambiamento, come se ognuno avesse una natura costruita su una roccia.

Un pensiero comune è che, con il passare degli anni, il comportamento si irrigidisca sempre di più e diventi ancora più difficile da modificare. Ma in realtà non è così, come cambia la nostra vita, così cambiamo noi.

 

    Se è vero che anche tu hai delle caratteristiche che ti portano a reagire e a comportarti in un modo a volte facilmente prevedibile, è anche vero che a volte ti sei sorpreso a fare delle cose che magari non avresti mai pensato di fare nella tua vita e che ti aiutano a comprendere che non sei sempre così prevedibile, che le esperienze che vivi ti cambiano.

 

     Tu, come tutti, sei predisposto a progredire, a preferire alcuni aspetti piuttosto che altri per adattarti alla vita che man mano conduci, sei predisposto a migliorarti per adattarti all’ambiente in cui vivi.

   Da diversi studi è stato evidenziato che, quando hai degli intenti reali di cambiamento, allora il cambiamento è possibile e si manifesta.

   Per creare nuovi modi di agire ci vuole tempo ed è necessario avere una certa consapevolezza sul tuo obiettivo ed un impegno reale per realizzarlo.

 

   Ma come si fa per dar luogo ad un cambiamento? E’ necessario:

  • Identificare le caratteristiche che credi siano latenti, poco utilizzate e che invece desideri rafforzare.

  • Per ognuna, immagina come si potrebbe esprimere nel concreto questa caratteristica se fosse rafforzata.

  • Il passo successivo è quello di allenare questa caratteristica poco alla volta, in diverse circostanze e vedere che effetto fa.

 

   Nella vita è possibile sperimentare cose nuove che possono piacerti più di quelle vecchie.

       Faccio un esempio:

  Se tu volessi diventare più socievole, dovresti immaginare cosa vuol dire nel concreto, negli atti, nelle azioni essere socievoli ed iniziare ad allenare la tua socievolezza.

      Come ho già detto ci vuole tempo, ci vuole impegno e lavoro per dar vita ad un cambiamento, ma se ci pensi bene sei già abituato a cambiare: puoi dire di essere esattamente la stessa persona di 5-10-15 anni fa? Sicuramente no.

 

    Allora cambiare si può, ma bisogna lavorare sodo con obiettivi raggiungibili!

 

     Dott.ssa Alessandra Mirandola

     Psicologa-Psicoterapeuta