Mia figlia ha bisogno di aiuto

Buonasera, vorrei chiederle un consiglio. Mia figlia ha lasciato la Calabria per lavorare al Nord e mi ha confidato che da parecchi anni soffre di attacchi di panico. Non me lo ha detto prima perché è riuscita a gestire questo malessere e pensava che con gli anni sarebbe scomparso. Adesso sta cercando un professionista per seguirla e aiutarla. Tra qualche giorno vado da lei e vorrei sapere quali consigli dare a mia figlia. Vorrei aiutarla per recuperare serenità. Vorrei chiederle cosa pensa della tecnica EMDR. La ringrazio tantissimo per alcuni consigli.

Salve signora, dalla mail che mi ha scritto mi sembra di capire che lei è molto preoccupata, ma vedo che sua figlia si è già mossa per cercare un professionista che possa sostenerla in questa fase della sua vita: ha già fatto il primo e più difficile passo per affrontare e superare questa momentanea difficoltà. Vorrei capire invece come mai ha deciso di condividere con lei questo disturbo che l'accompagna da anni proprio adesso: si è trasferita da poco? L'emdr è una tecnica molto efficace nei disturbi che abbiano avuto origine da eventi ritenuti traumatici o in particolari stati ansiosi, bisogna indagare la natura degli attacchi di panico, ma il professionista a cui si rivolgerà sua figlia saprà indagare e indirizzarla per il meglio. Avendo così pochi elementi posso solo rassicurarla per la scelta che ha fatto sua figlia e indicarle di starle vicino: se le ha parlato di questo problema proprio adesso vuol dire che ha piacere di condividere questo percorso con lei. Auguro il meglio ad entrambe, mi contatti pure se lo desidera.

Dott.ssa Alessandra Mirandola

Psicologa-Psicoterapeuta

 il tuo testo.